Opzione per il voto in Italia degli elettori residenti all’estero (AIRE)

22 Aprile 2022
Tipo articolo: 

Per i cinque referendum popolari del 12 giugno 2022 trovano applicazioni le modalità di voto per corrispondenza degli elettori residenti all’estero di cui alla legge 27 dicembre 2001, n. 459 e del relativo regolamento di attuazione approvato con P.R. 2 aprile 2003, n. 104;

Tale normativa, nel prevedere la modalità di voto per corrispondenza da parte degli elettori italiani residenti fuori dal territorio nazionale, fa comunque salva la possibilità dei medesimi elettori di optare per il voto in Italia;

VISTA la circolare Ministero dell’Interno – Direzione Centrale dei Servizi Elettorali n. 29 del 08-04-2022;

SI RENDE NOTO

Che il suddetto diritto di optare deve essere esercitato entro il decimo giorno successivo all’indizione del referendum – intendendosi riferito tale termine alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dei decreti di indizione – quindi entro DOMENICA 17 APRILE 2022 – all’Ufficio Consolare territorialmente competente, utilizzando preferibilmente l’apposito modulo predisposto dal Ministero degli Affari Esteri e allegando copia fotostatica di un documento di identità

Il modulo è disponibile in allegato o scaricabile dal proprio Ufficio Consolare.

Area tematica: