Vaccini anti Covid-19: da domenica 3 ottobre, al via la prenotazione per la somministrazione delle terze dosi per gli ultraottantenni

4 Ottobre 2021
Tipo articolo: 

Partiranno domenica 3 ottobre le prenotazioni per la terza dose “booster”, rivolta a circa 24.000 cittadini over 80 (dei circa 58.000 ultraottantenni che hanno aderito alla vaccinazione anti Covid-19) di ATS della Val Padana e che hanno quindi già maturato i requisiti per accedere alla terza somministrazione. 

Per gli ultraottantenni è prevista una dose “booster” che viene definita come una dose “di richiamo dopo il completamento del ciclo vaccinale primario”, a distanza di almeno sei mesi dall’ultima iniezione. Secondo le indicazioni ministeriali, la terza dose di vaccino “booster” ha l'obiettivo di mantenere nel tempo un adeguato livello di risposta immunitaria. Questa è destinata appunto alle persone a maggior rischio di sviluppare malattia grave per condizioni di fragilità, come i grandi anziani, che sono i primi ad essere chiamati a questo importante appuntamento.

Per prenotarsi è necessario accedere alla piattaforma regionale gestita da Poste Italiane e cliccare sul pulsante “Terza dose - Cittadini con età maggiore di 80 anni”. Le somministrazioni cominceranno lunedì 4 ottobre nei Centri vaccinali del territorio di ATS della Val Padana.

Come prenotarsi

I canali per prenotarsi sono:

  • Online, collegandosi al portale https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/ .
  • Ai Postamat (presso uno dei tanti sportelli automatici di Poste italiane); 
  • Con il Portalettere (Il portalettere può effettuare una prenotazione per il Vaccino Anti Covid-19); 
  • Chiamando il Call Center dedicato al numero verde 800 894 545.

Dove vaccinarsi

  • Crema - Centro Vaccinale ex Tribunale (Via Macallè, 11/C);
  • Cremona, presso Centro Vaccinale Covid Sapiens (Via Adelio Stefanoni, 1 - Costa Sant'Abramo Castelverde);
  • Casalmaggiore, Centro Vaccinale Covid Casalmaggiore c/o Avis (Via Baslenga, 3/5).

ATS della Val Padana ricorda l’importanza del ruolo dei Medici di Medicina Generale quale riferimento per i propri assistiti e invita pertanto a rivolgersi al proprio medico per ricevere non solo informazioni necessarie aggiuntive, ma anche per dirimere eventuali dubbi.

    Area tematica: